Syntech Pavicrom Pool zoom
Syntech Pavicrom Pool image 1
Syntech Pavicrom Pool image 2
Syntech Pavicrom Pool image 3

Syntech Pavicrom Pool

Rivestimento poliuretanico bicomponente colorato per piscine e vasche

Rivestimento poliuretanico alifatico bicomponente, UV resistente, colorato in veicolo solvente per la finitura lucida di superfici destinate al contenimento di acqua, anche clorata, in calcestruzzo o vetroresina.
Componenti
Bicomponente
Aspetto
Liquido
Codice doganale
3907 3000

Richiedi info sul prodotto

    Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

    Linee di appartenenza
    Linea prodotto Aqua
    Linea prodotto Floor
    Caratteristiche e vantaggi
    Dove si utilizza
    Come si utilizza
    Dati tecnici
    Avvertenze e precauzioni

    Syntech Pavicrom Pool

    Proprietà:

    • Ottime resistenze meccaniche e all’abrasione.
    • Specifica per il contenimento di acqua dolce, marina o clorata.
    • Finitura uniforme lucida.
    • Bassa manutenzione nel tempo.
    • Ottima resistenza agli UV e all'ingiallimento.
    • Resistente agli agenti atmosferici.
    • Ampia gamma di finiture trasparenti disponibili.
    • Ottime resistenze in atmosfere aggressive.
    • Altissima resistenza ai cloruri.

    Campi d'impiego
    • Finitura e rivestimento liscio, UV resistente, impermeabile, con ottime resistenze all'abrasione, per superfici destinate al contenimento di acqua dolce, marina o clorata.
    • Finitura ad elevata resistenza chimico-fisica per il rivestimento di vasche, serbatoi, canali, piscine, fontane, ecc.
    • Rivestimento di finitura per cicli applicativi su calcestruzzo o vetroresina.

    Supporti consentiti
    Calcestruzzo
    Acciaio
    Rivestimenti in resina
    Preparazione dei supporti

    Calcestruzzo 
    Le superfici da rivestire devono essere stabili, pulite e prive di sostanze che possono pregiudicare l'adesione del rivestimento. Per quanto riguarda le caratteristiche del supporto (umidità massima, coesione, classe di resistenza, planarità ecc.) e la preparazione della superficie che accoglierà il sistema resinoso, si raccomandano le prescrizioni riportate nel capitolo 5 della normativa UNI 10966 (“SISTEMI RESINOSI PER SUPERFICI ORIZZONTALI E VERTICALI – ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE E L’APPLICAZIONE”). In ogni caso pulire e sgrassare accuratamente le superfici, asportando imbrattamenti di qualsiasi natura, residui di pitture o parti incoerenti. L’umidità del supporto deve essere <= al 3%. Valutare il tipo di preparazione meccanica più conveniente (levigatura, pallinatura, sabbiatura ecc.). Nel caso di ripristino delle superfici utilizzare preliminarmente malte e prodotti della linea FLOOR o della linea REPAR idonei allo scopo. Attendere i tempi di essiccazione delle malte da ripristino prima di applicare il rivestimento resinoso. La resistenza alla trazione del supporto non deve essere inferiore a 1.5 N/mm². 

    Crepe e fessurazioni 
    In caso di fessure statiche, per la sigillatura utilizzare la boiacca strutturale GROUT CABLE oppure malte della linea FLOOR, oppure prodotti epossidici tipo SYNTECH PRIMER EP-W o SYNTECH AS 21. La sigillatura di fessure dinamiche o maggiori di > 4-5 mm deve essere valutata in cantiere. Generalmente possono essere stuccate utilizzando materiali elastomerici o lavorate come giunti di movimento. 

    Stuccature e ripristini localizzati 
    Eventuali buchi, mancanze, riparazioni di porzioni di calcestruzzo possono essere effettuate mediante applicazione di nostre malte della linea FLOOR o della linea REPAR. Eventuali piccole stuccature di buchi e mancanze possono essere eseguite mediante applicazione di malta epossidica SYNTECH AS 21. 

    Rivestimenti in resina
    Le superfici da rivestire devono essere stabili, pulite e prive di sostanze che possono pregiudicare l’adesione del rivestimento come sporco, grasso, olio ecc. Carteggiare le superfici mediante levigatura meccanica. Si consiglia di lavare le superfici ed attendere la completa asciugatura prima di applicare la finitura. 

    Acciaio
    È necessario rimuovere i residui di saldatura e rettificare le giunzioni. Sabbiatura a Sa 2½ secondo ISO8501-1. Le superfici da rivestire devono essere prive di sporco, olio, grasso e impurità. Grado medio di rugosità superficiale RZ ≥ 50 μm. Si consiglia un trattamento anticorrosione prima dell'applicazione del rivestimento.


    Modalità d'impiego

    Controllo dell’umidità del supporto
    Prima della posa dei sistemi e rivestimenti resinosi, verificare sempre il contenuto di umidità residua del supporto.  Verificare la presenza di umidità residua mediante il metodo del foglio di plastica secondo la norma ASTM D 4263: fissare con un nastro adesivo al supporto un foglio di polietilene pesante avente dimensione almeno di 45x45 cm. A distanza di 24 ore dalla sua posa, sollevare il foglio e verificare la presenza di segni di umidità. 
    Se si esegue il test con igrometro a carburo, il contenuto di umidità del supporto deve essere < 4% in peso. 
    In caso di umidità residua, applicare due o più strati di fondo tricomponente epossidico SYNTECH PAVIDAMP. 

    Miscelazione 
    Unire i due componenti nel rapporto di miscelazione indicato. Aggiungere il componente B (indurente) nel componente A (base) e miscelare accuratamente fino a completa omogeneizzazione del prodotto. Si consiglia di iniziare a mescolare brevemente con trapano elettrico a basso numero di giri per poi intensificare l’agitazione fino ad un massimo di 300-400 giri/minuto. Evitare tempi troppo lunghi di miscelazione al fine di limitare la quantità di aria inglobata nel prodotto.

    Tempo di induzione
    Lasciare riposare l’emulsione ottenuta nel contenitore rispettando i seguenti tempi di induzione 
    15°C: 20 minuti
    25°C: 15 minuti
    30°C: 10 minuti

    Applicazione 
    Il prodotto può essere applicato a spruzzo, a spatola o rullo a pelo corto in modo omogeneo per evitare accumuli di materiale che potrebbero dare origine a difetti estetici. L’applicazione del prodotto deve essere effettuata incrociando le passate e prestando particolare attenzione alle riprese, scaricando regolarmente il rullo oltre l’area applicata al fine di ottenere un film uniforme ed eliminare eventuali accumuli di prodotto. 

    Finitura antiscivolo
    Per ottenere una finitura con proprietà antisdrucciolo, aggiungere al SINTECH PAVICROM POOL il 5% max in peso di SYNTECH MICROPOLY (scegliere la tipologia in funzione del grado di antiscivolo desiderato). L’additivo antiscivolo tende a sedimentare velocemente su fondo del contenitore pertanto, una volta aggiunto alla finitura, è necessario rimestarlo frequentemente durante le operazioni di posa al fine di eseguire un’applicazione omogenea che eviti le alternanze di zone con scarso e zone con eccesso di granuli antiscivolo.  L’aggiunta di SYNTECH MICROPOLY può cambiare leggermente la brillantezza finale del film.

    Finitura trasparente
    In caso di finiture colorate molto intense, o di applicazioni in aree soggette ad intenso traffico, si consiglia di applicare, sulla superficie colorata, una mano di finitura protettiva trasparente poliuretanica, bicomponente, della linea SYNTECH LAYER. La sua applicazione permette di proteggere la finitura colorata, ottimizzando e semplificando la manutenzione nel tempo.


    Metodi di applicazione
    Rullo
    Spruzzo
    Pulizia strumenti
    Syntech Diluente Poliuretanico
    Caratteristiche fondamentali
    Conservabilità
    Conservabilità: 12 mesi
    Peso specifico
    Peso specifico: 1.15 kg/l
    Pot life
    Pot life: 2 h
    Rapporto di miscela
    Rapporto di miscela: 100:50 _
    Resistente ai raggi UV
    Resistente ai raggi UV
    Temperatura di applicazione
    Temperatura di applicazione: +10 / +30 °C
    Usare indossando guanti protettivi
    Usare indossando guanti protettivi
    Specifiche tecniche

    Assorbimento capillare
    EN 1062-3

    w < 0.1 kg/(m² • h^0.5)

    Adesione per trazione diretta
    EN 1542

    ≥ 2 MPa

    Allungamento a rottura
    EN ISO 178

    10 %

    Permeabilità al vapore acqueo
    EN ISO 7783-1

    Sd > 50 m

    Indurimento completo a 20°C

    7 gg

    Resistenza all’urto
    EN ISO 6272-1

    Classe I: > 4 Nm

    Intervallo di sovrapplicazione a 20°C

    12-72 h
    Resistente agli agenti chimici

    Indurimento al tatto a 20°C

    4-6 h

    Brillantezza
    EN ISO 2813

    ≥ 80 Gloss

    Durezza
    Persoz EN ISO 1522

    220 s

    Permeabilità alla CO2
    EN 1062-6

    Sd > 50 m

    Viscosità
    EN ISO 2431

    40-100 s
    Consumi

    Da 0,15 a 0,20 kg di Syntech Pavicrom Pool per ogni metro quadrato di superficie da trattare, per ogni mano.

    Colori disponibili
    Bianco
    Azzurro
    Beige
    Grigio
    Nero
    Imballaggi e dimensioni
    Latta da 3.3 kg [A]
    Latta da 1.7 kg [B]
    Latta da 6.7 kg [A]
    Latta da 3.3 kg [B]
    Kit: 1 Latta da 3.3 kg [A] + 1 Latta da 1.7 kg [B]
    Kit: 1 Latta da 6.7 kg [A] + 1 Latta da 3.3 kg [B]
    Stoccaggio e conservazione
    Teme il gelo.
    Avvertenze
    Le informazioni generali, così come le indicazioni ed i suggerimenti di impiego di questo prodotto, riportati nella presente scheda tecnica ed eventualmente forniti anche verbalmente o per iscritto, corrispondono allo stato attuale delle nostre conoscenze scientifiche e pratiche.
    I dati tecnici e prestazionali eventualmente riportati sono il risultato di prove di laboratorio condotte in ambiente controllato e come tali possono subire modifiche in relazione alle effettive condizioni di messa in opera.

    Prodotto per uso professionale, Azichem Srl non si assume alcuna responsabilità derivante da prestazioni inadeguate correlate ad un uso improprio del prodotto, o legata a difetti derivanti da fattori o elementi estranei alla qualità dello stesso, inclusa l’errata conservazione.
    Chi intenda fare uso del prodotto è tenuto a stabilire, prima dell’utilizzo, se lo stesso sia o meno adatto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità conseguente.

    Le caratteristiche tecniche e prestazionali contenute in questa scheda tecnica sono aggiornate periodicamente. Per una consultazione in tempo reale collegarsi al sito: www.azichem.com. La data di revisione è indicata nello spazio al piede. La presente edizione annulla e sostituisce ogni altra precedente.

    Si ricorda che l’utilizzatore è tenuto a prendere visione della più recente Scheda di Sicurezza di questo prodotto, contenente i dati chimico-fisici e tossicologici, le frasi di rischio ed altre informazioni per poter trasportare, utilizzare e smaltire il prodotto e i suoi imballaggi in sicurezza. Per la consultazione collegarsi al sito: www.azichem.com.

    È vietato disperdere il prodotto e/o l’imballaggio nell'ambiente.
    Documentazione tecnica
    Scheda tecnica
    Caratteristiche chiave

    Richiedi info sul prodotto

      Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

      Copyright © 2024 All Rights Reserved
      Powered by Webplease
      magnifiercrosschevron-down