Sanafarbe I zoom
Sanafarbe I image 1
Sanafarbe I image 2
Sanafarbe I image 3

Sanafarbe I

Intonachino decorativo, risanante, traspirante, al grassello di calce

Intonachino per interni ed esterni, naturale, minerale, protettivo, decorativo, traspirante, pigmentato, atossico, antimuffa naturale, a base di grassello di calce stagionato, aggregati in razionale distribuzione granulometria e polvere di marmo. Formulazione preparata secondo le ricette della tradizione, per l'impiego negli interventi bioedili e nel restauro di edifici d'epoca e monumentali.
Componenti
Monocomponente
Aspetto
Pasta
Codice doganale
3214 9000

Richiedi info sul prodotto

    Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

    Certificazioni ottenute e Normative
    EN 15824
    Linee di appartenenza
    Linea prodotto Building
    Linea prodotto Opus
    Linea prodotto Sanageb
    Siti tematici
    Opus DrySanagebSanawall
    Caratteristiche e vantaggi
    Dove si utilizza
    Come si utilizza
    Dati tecnici
    Avvertenze e precauzioni
    Voce di capitolato
    Media
    Prodotti collegati

    Sanafarbe I

    Prodotto a base di grassello di calce e pigmenti naturali. Sanafarbe Intonachino presenta una elevata traspirabilità, una spiccata attitudine antimuffa ed antibatterica. Non presenta solventi, diluenti, sostante nocive in generale.Il grassello di calce contenuto in Sanafarbe I proviene dalla cottura di pietre calcaree pure, con contenuto di carbonato di calcio (CaCO3) superiore al 95%, calcinate in forno ad una temperatura compresa tra i 900° e i 950°C. Questa cottura a temperatura contenuta, insieme ad un prolungato “spegnimento” della calce viva in vasche, consente di ottenere un’elevata superficie specifica ed una perfetta idratazione delle particelle di idrossido di calcio. Il grassello di calce così ottenuto, una volta steso su pareti intonacate, si combina con l’anidride carbonica atmosferica, trasformandosi gradualmente in microcristalli di carbonato di calcio e acquisendo la propria naturale compattezza. Il grassello di calce trova nella superficie a base calce il suo supporto ideale, combinandosi mineralogicamente con le particelle di calce libera del supporto in un processo di mineralizzazione interfacciale.
    Campi d'impiego
    Realizzazione di intonachini di finitura, protettivi e decorativi, per murature interne ed esterne, negli interventi bioedili e nel restauro di edifici d'epoca e monumentali.
    Supporti consentiti
    Intonaci e malte a base calce e calce-cemento
    Preparazione dei supporti
    I supporti di applicazione dovranno risultare esenti da imbrattamenti, polvere, parti incoerenti, ecc. Preesistenti pitture (lavabili, organiche, a solvente ecc.) dovranno essere rimosse. Inumidire leggermente il fondo prima della stesura di Sanafarbe I.
    Se l'intonaco grezzo sottostante contiene polimeri organici adesivi (lattici, acriliche etc.) questi possono fungere da distaccante. In tal caso eseguire un test di adesione previa primerizzazione del supporto con ns. SANXIL FIX (primer fissativo consolidante, trasparente, a base di silicato di potassio stabilizzato) seguita, fresco su fresco, dall’applicazione di Sanafarbe I.
    Se nella finitura a frattazzo dell'intonaco grezzo sottostante si forma sulla superficie una boiacca lucida non assorbente, essa impedisce la perfetta adesione di qualsiasi finitura minerale. In questi casi si consiglia di trattare preventivamente il supporto asportando queste incrostazioni con il nostro acido tamponato DETERG A, diluito con acqua 1:10. Lasciare agire per 15 minuti circa e poi sciacquare abbondantemente con acqua. Anche in questi casi è consigliabile una primerizzazione del supporto con ns. Sanaxil Fix seguita, fresco su fresco, dall’applicazione di Sanafarbe I

    Modalità d'impiego
    Stendere Sanafarbe I, in due mani: la prima, di semplice deposizione, con frattazzo d'acciaio, la seconda di stesura e finitura, con frattazzo di spugna. L'applicazione della seconda mano dovrà essere effettuata, quando la prima mano inizierà ad asciugare, in una delle due condizioni suggerite: con frattazzo asciutto per superfici uniformi, con frattazzo inumidito per superfici anticate. SANAFARBE-I è secco al tatto dopo 4 ore, può essere sovrapplicato dopo 2-5 ore, mentre risulterà secco in profondità dopo 16-32 ore.
    Le rese indicate in Consumi si riferiscono a supporti lisci e sono solo orientative. I consumi effettivi devono essere individuati con una congrua prova pratica.

    Metodi di applicazione
    Frattazzo
    Frattazzo di spugna
    Spatola
    Pulizia strumenti
    Acqua
    Caratteristiche fondamentali
    Conservabilità
    Conservabilità: 12 mesi
    Peso specifico
    Peso specifico: 1.77 kg/dm³
    Temperatura di applicazione
    Temperatura di applicazione: +8 / +30 °C
    Specifiche tecniche

    Coefficiente di permeabilità
    UNI EN ISO 7783-2

    17 μ

    Residuo secco
    10’ a 150°C

    72 %

    pH

    13
    Consumi
    Consumi indicativi a seconda delle diverse granulometrie di Sanafarbe I disponibili:
    GRANA 1 mm: circa 1,25 – 1,40 kg/m²;
    GRANA 1,2 mm: circa 1,40 – 1,55 kg/m²;
    GRANA 2 mm: circa 1,85 – 2,15 kg/m²;
    GRANA 2,2 mm: circa 2,00 – 2,30 kg/m².
    Colori disponibili
    Bianco
    Imballaggi e dimensioni
    Secchio da 5 kg
    Secchio da 25 kg
    Stoccaggio e conservazione
    Stoccare il prodotto nel suo imballaggio originale in ambiente fresco, asciutto e al riparo dal gelo e dalla luce diretta del sole.
    Avvertenze
    Come tutti i prodotti naturali a base di grassello di calce, privi di additivazioni polimeriche e materie prime di sintesi chimica, Sanafarbe I soffre per alcune situazioni che possono capitare all’atto della sua stesura ed in particolare:
    condizioni meteorologiche sfavorevoli
    i. piogge abbondanti o clima nebbioso durante l’applicazione del prodotto o durante le prime 24-48 ore di maturazione, specie se accompagnate da basse temperature e supporti umidi;
    ii. temperature prossime allo zero o sottozero;
    iii. clima molto caldo, arido o ventoso;
    Le condizioni meteorologiche citate nei punti i. e ii. causano un parziale o, nei casi più severi, un mancato processo di cristallizzazione e indurimento. Il grassello di calce è debole, si sfarina e riesce ad essere asportato con semplice sfregamento.
    La condizione meteorologica citata nel punto iii. causa fessurazioni da ritiro e, nei casi più severi, anche debolezza superficiale e sfarinamento.
    I supporti non idonei descritti nel capitolo “Preparazione dei supporti” possono causare fessurazioni dovute allo scarsa aderenza del grassello di calce e, nei casi più gravi, il distacco del grassello di calce dal supporto.Le informazioni generali, così come le indicazioni ed i suggerimenti di impiego di questo prodotto, riportati nella presente scheda tecnica ed eventualmente forniti anche verbalmente o per iscritto, corrispondono allo stato attuale delle nostre conoscenze scientifiche e pratiche.
    I dati tecnici e prestazionali eventualmente riportati sono il risultato di prove di laboratorio condotte in ambiente controllato e come tali possono subire modifiche in relazione alle effettive condizioni di messa in opera.

    Prodotto per uso professionale, Azichem Srl non si assume alcuna responsabilità derivante da prestazioni inadeguate correlate ad un uso improprio del prodotto, o legata a difetti derivanti da fattori o elementi estranei alla qualità dello stesso, inclusa l’errata conservazione.
    Chi intenda fare uso del prodotto è tenuto a stabilire, prima dell’utilizzo, se lo stesso sia o meno adatto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità conseguente.

    Le caratteristiche tecniche e prestazionali contenute in questa scheda tecnica sono aggiornate periodicamente. Per una consultazione in tempo reale collegarsi al sito: www.azichem.com. La data di revisione è indicata nello spazio al piede. La presente edizione annulla e sostituisce ogni altra precedente.

    Si ricorda che l’utilizzatore è tenuto a prendere visione della più recente Scheda di Sicurezza di questo prodotto, contenente i dati chimico-fisici e tossicologici, le frasi di rischio ed altre informazioni per poter trasportare, utilizzare e smaltire il prodotto e i suoi imballaggi in sicurezza. Per la consultazione collegarsi al sito: www.azichem.com.

    È vietato disperdere il prodotto e/o l’imballaggio nell'ambiente.
    Voce di capitolato
    Stampa

    Finitura protettiva, sanificante, decorativa e traspirante, per interni ed esterni, da effettuare mediante applicazione con frattazzo d’acciaio di intonachino naturale tipo Sanafarbe I di Azichem Srl, certificato CE secondo EN 15824, a base di grassello di calce stagionato, farine di botticino e pigmenti naturali. Il supporto dovrà essere opportunamente preparato al fine di risultare pulito, esente da tracce di vecchie pitture, privo di polvere, etc.

    Consumi indicativi:

    • GRANA 1 mm: circa 1,25 – 1,40 kg/m²;
    • GRANA 1,2 mm: circa 1,40 – 1,55 kg/m²;
    • GRANA 2 mm: circa 1,85 – 2,15 kg/m²;
    • GRANA 2,2 mm: circa 2,00 – 2,30 kg/m².

    Caratteristiche tecniche dell’intonachino traspirante a base di grassello di calce Sanafarbe I di Azichem Srl:

    • Coefficiente di permeabilità (UNI EN ISO 7783-2): 17 μ
    • pH: 13
    • Residuo secco (10’ a 150°C): 72 %
    • Peso specifico: 1,77 kg/dm3
    Galleria fotografica
    Altri documenti
    Caratteristiche chiave

    Richiedi info sul prodotto

      Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

      Copyright © 2024 All Rights Reserved
      Powered by Webplease
      printermagnifiercrosschevron-down