Rasotile zoom
Rasotile image 1
Rasotile image 2
Rasotile image 3

Rasotile

Malta bicomponente per la rasatura di superfici poco assorbenti

Prodotto in polvere a base di speciali leganti idraulici, inerti selezionati e additivi polimerici adesivi per la rasatura di calcestruzzo e superfici poco assorbenti come piastrelle in ceramica e klinker per regolarizzare i supporti prima di cicli resinosi decorativi.
Componenti
Bicomponente
Aspetto
Liquido + Polvere
Codice doganale
3824 5090

Richiedi info sul prodotto

    Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

    Linee di appartenenza
    Linea prodotto Building
    Linea prodotto Floor
    Caratteristiche e vantaggi
    Dove si utilizza
    Come si utilizza
    Dati tecnici
    Avvertenze e precauzioni

    Rasotile

    • Ottime resistenze meccaniche e all’abrasione
    • Elevata adesione ai supporti
    • Applicazione anche a medio spessore
    • Utilizzabile per uniformare diverse superfici scarsamente assorbenti

    Campi d'impiego
    • Regolarizzazione dei supporti di fondo e strato di base nei cicli di decorazione con rasature e prodotti a basso spessore, sia cementizi che resinosi
    • Rasante di fondo per superfici interne ed esterne in calcestruzzo, mosaici vetrosi, ceramiche, rivestimenti plastici a spessore stabili, legno fenolico, intonaci cementizi
    • Strato di base nella realizzazione di sistemi decorativi in microcemento

    Supporti consentiti
    Calcestruzzo
    Malte cementizie, alla calce e miste
    Plastica
    Mattonelle e piastrelle
    Intonaci e malte a base calce e calce-cemento
    Preparazione dei supporti

    Calcestruzzo

    Prima della posa dei sistemi e rivestimenti resinosi, verificare sempre il contenuto di umidità residua.
    Verificare la presenza di umidità residua mediante il metodo del foglio di plastica secondo la norma ASTM D 4263: fissare con un nastro adesivo al supporto un foglio di polietilene pesante avente dimensione almeno di 45x45 cm. A distanza di 24 ore dalla sua posa, sollevare il foglio e verificare la presenza di segni di umidità.
    Se si esegue il test con igrometro a carburo, il contenuto di umidità del supporto deve essere < 4% in peso.
    Crepe e fessurazioni 
    In caso di fessure statiche, per la sigillatura utilizzare la boiacca strutturale GROUT CABLE oppure malte della linea FLOOR, oppure prodotti epossidici tipo   SYNTECH PRIMER EP-W o SYNTECH AS 21. La sigillatura di fessure dinamiche o maggiori di > 4-5 mm deve essere valutata in cantiere. Generalmente possono essere stuccate utilizzando materiali elastomerici o lavorate come giunti di movimento. 

    Stuccature e ripristini localizzati 
    Eventuali buchi, mancanze, riparazioni di porzioni di calcestruzzo possono essere effettuate mediante applicazione di nostre malte della linea FLOOR o della linea REPAR. Eventuali piccole stuccature di buchi e mancanze possono essere eseguite mediante applicazione di malta epossidica SYNTECH AS 21. 

    Superfici in ceramica, mosaico vetroso, gres porcellanato, klinker

    I pavimenti in ceramica, piastrelle, gres porcellanato, klinker, marmo devono avere una umidità residua massima del 2%. Verificare il grado di umidità attraverso le fughe o, nel caso, rimuovendo una piastrella.

    Verificare in modo accurato l’adesione delle piastrelle al supporto sottostante. Rimuovere o sostituire tutte le parti non aderenti e colmare eventuali vuoti con prodotti compatibili con lo strato di posa esistente e con il trattamento decorativo multistrato.
    Procedere a levigatura con mole diamantate o pallinatura superficiale. Su aree estremamente dure, come il gres e il klinker, è possibile intervenire con entrambe le tecnologie in abbinamento ottenendo così una buona preparazione del supporto e un buon irruvidimento superficiale, con profonda pulizia delle fughe tra le piastrelle. Dopo la levigatura rimuovere le parti deboli, friabili e poco coese, aspirare tutte le polveri e pulire il supporto.


    Modalità d'impiego

    Miscelazione del prodotto

    Impastare i due componenti di RASOTILE con trapano elettrico a basso numero di giri fino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. In funzione del grado di fluidità della malta che si vuole ottenere, aggiungere dell’acqua pulita all’impasto fino a un massimo di 1 litro per confezione. Continuare a miscelare fino a completa omogeneizzazione del prodotto. Lasciare riposare l’impasto ottenuto per 2-3 minuti e rimestarlo brevemente prima della sua applicazione.

    Applicare la malta rasante RASOTILE con spatola inox in una o più mani in funzione dello spessore da livellare, con un massimo di 3 mm di spessore per strato.
    Attendere 6-8 ore, quindi carteggiare leggermente la superficie e aspirare le polveri prima di procedere con l’applicazione della seconda mano di rasatura di livellamento.
    Attendere 6-8 ore, carteggiare eliminare eventuali sbavature e imperfezioni, uniformare la superficie e prepararla a ricevere il rivestimento decorativo successivo.

    Applicazione a parete
    L’applicazione di RASOTILE su supporti in ceramica, mosaico vetroso, gres porcellanato e klinker a parete, può vantaggiosamente essere preceduta dalla posa di una mano di primer BOND TILE PRIMER che ne facilita sia l’adesione e che l’applicazione. Attendere almeno 2 ore prima dell’applicazione della rasatura polimerica.


    Metodi di applicazione
    Spatola
    Pulizia strumenti
    Acqua
    Caratteristiche fondamentali
    Conservabilità
    Conservabilità: 12 mesi
    Esente da solventi
    Esente da solventi
    Peso specifico
    Peso specifico: 1.40 kg/l
    Pot life
    Pot life: 45 - 60 min
    Rapporto di miscela
    Rapporto di miscela: 100:20 _
    Temperatura di applicazione
    Temperatura di applicazione: +10 / +30 °C
    Usare indossando guanti protettivi
    Usare indossando guanti protettivi
    Specifiche tecniche

    Permeabilità al vapore acqueo
    EN 1015-19

    < 15 μ

    Indurimento al tatto a 20°C

    4-6 h

    Intervallo di sovrapplicazione a 20°C

    6-8 h

    Adesione al supporto
    EN 1015-12

    > 1 N/mm²

    Residuo secco

    100 %

    Assorbimento capillare
    EN 1015-18

    < 2 kg/(m² • h^0.5)

    Temperatura di esercizio

    -20 / +90 °C

    Conducibilità termica
    EN 1745

    0.47 W/mK

    Resistenza a compressione
    EN 1015-11

    > 15 N/mm²

    Reazione al fuoco
    EN 13501-1

    classe F

    Indurimento completo a 20°C

    28 gg

    Resistenza a flessione
    EN 1015-11

    > 5 N/mm²
    Consumi

    Circa 1,6 kg/m² di Rasotile per ogni millimetro di spessore da realizzare.

    Colori disponibili
    Bianco
    Imballaggi e dimensioni
    Sacco da 12.5 kg [A]
    Tanica da 2.5 kg [B]
    Kit: 1 Sacco da 12.5 kg [A] + 1 Tanica da 2.5 kg [B]
    Stoccaggio e conservazione
    Stoccare il prodotto nel suo imballaggio originale in ambiente fresco, asciutto e al riparo dal gelo e dalla luce diretta del sole.
    Avvertenze

    • Non applicare su supporto non adeguatamente preparati e primerizzati

    • Non applicare su supporti polverosi, deboli, instabili e poco coesi

    • Non applicare su supporti umidi o soggetti ad umidità di risalita capillare

    • Proteggere il prodotto dall’acqua e dagli agenti atmosferici per le prime 24 ore dalla sua applicazione

    • Rispettare i consumi ed i tempi di sovrapplicazione indicati

    • Non applicare su supporti in gesso o su rivestimenti organici inconsistenti, degradati o sfarinanti

    • Non applicare su supporti trattati con protettivi idrorepellenti silossanici, unti, trattati con cere o disarmanti

    • Non applicare su supporti soggetti a ritiri o fessurazioni in quanto il prodotto, per la sua stessa natura, non può sopperire a movimenti strutturali non avendo potere elastico

    • Rispettare eventuali giunti strutturali esistenti sul sottofondo

    • Eseguire uno spessore massimo di 3 mm per strato fino a un massimo di 10 mm

    Le informazioni generali, così come le indicazioni ed i suggerimenti di impiego di questo prodotto, riportati nella presente scheda tecnica ed eventualmente forniti anche verbalmente o per iscritto, corrispondono allo stato attuale delle nostre conoscenze scientifiche e pratiche.
    I dati tecnici e prestazionali eventualmente riportati sono il risultato di prove di laboratorio condotte in ambiente controllato e come tali possono subire modifiche in relazione alle effettive condizioni di messa in opera.

    Prodotto per uso professionale, Azichem Srl non si assume alcuna responsabilità derivante da prestazioni inadeguate correlate ad un uso improprio del prodotto, o legata a difetti derivanti da fattori o elementi estranei alla qualità dello stesso, inclusa l’errata conservazione.
    Chi intenda fare uso del prodotto è tenuto a stabilire, prima dell’utilizzo, se lo stesso sia o meno adatto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità conseguente.

    Le caratteristiche tecniche e prestazionali contenute in questa scheda tecnica sono aggiornate periodicamente. Per una consultazione in tempo reale collegarsi al sito: www.azichem.com. La data di revisione è indicata nello spazio al piede. La presente edizione annulla e sostituisce ogni altra precedente.

    Si ricorda che l’utilizzatore è tenuto a prendere visione della più recente Scheda di Sicurezza di questo prodotto, contenente i dati chimico-fisici e tossicologici, le frasi di rischio ed altre informazioni per poter trasportare, utilizzare e smaltire il prodotto e i suoi imballaggi in sicurezza. Per la consultazione collegarsi al sito: www.azichem.com.

    È vietato disperdere il prodotto e/o l’imballaggio nell'ambiente.
    Documentazione tecnica
    Scheda tecnica

    Richiedi info sul prodotto

      Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

      Copyright © 2024 All Rights Reserved
      Powered by Webplease
      magnifiercrosschevron-down