Protech Rooftop zoom
Protech Rooftop image 1
Protech Rooftop image 2
Protech Rooftop image 3

Protech Rooftop

Rivestimento protettivo e impermeabilizzante elastomerico

Rivestimento liquido protettivo e impermeabilizzante, monocomponente, colorato, a base di speciali polimeri elastomerici in emulsione acquosa, idoneo per la protezione impermeabile di tetti piani, tetti a falde, solai, terrazzi calpestabili, vecchi manti bituminosi e aree esterne soggette agli agenti atmosferici. Il prodotto è resistente ai raggi UV e ai ristagni di acqua. Può essere vantaggiosamente utilizzato come pittura elastomerica per la protezione di infrastrutture in calcestruzzo e supporti cementizi in genere.
Componenti
Monocomponente
Aspetto
Liquido
Codice doganale

Richiedi info sul prodotto

    Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

    Certificazioni ottenute e Normative
    EN 1504-2
    Linee di appartenenza
    Linea prodotto Aqua
    Linea prodotto Building
    Caratteristiche e vantaggi
    Dove si utilizza
    Come si utilizza
    Dati tecnici
    Avvertenze e precauzioni

    Protech Rooftop

    • Applicazione facile e rapida, anche su grandi superfici
    • Monocomponente pronto all’uso, estremamente elastico con buone resistenze meccaniche
    • Eccezionale resistenza agli agenti atmosferici, sia in condizioni montane che in ambiente marino o industriale
    • La proprietà elastiche permettono la realizzazione di un rivestimento protettivo che compensa le dilatazioni e le microlesioni dei supporti soggetti a vibrazioni o assestamenti. 
    • Protegge i manufatti dalla carbonatazione e dal degrado causato dall’anidride carbonica e dalle altre sostanze acide presenti in atmosfera, conferendo al tempo stesso un gradevole effetto estetico e una durabilità maggiore.
       

    Campi d'impiego
    • Impermeabilizzazione di tetti piani, tetti a falde, solai, solette in cls e cemento armato
    • Impermeabilizzazione e riparazione di vecchi manti bituminosi lisci o ardesiati
    • Impermeabilizzazione di coperture realizzate in lamiere zincate, lamiere preverniciate, lastre in PVC, lastre in fibrocemento, solai in legno o laterizio
    • Protezione elastica di infrastrutture in calcestruzzo e cemento in genere
    • Protezione anticarbonatazione per una durabilità maggiore del manufatto
    • Realizzazione di rivestimenti protettivi impermeabili senza giunti o raccordi anche su ampie superfici esterne, occasionalmente calpestabili per interventi di manutenzione
    • Applicabile all’interno di tubazioni in calcestruzzo ed elementi prefabbricati in cemento per la protezione elastica e impermeabile degli incastri e delle giunzioni maschio e femmina

    Supporti consentiti
    Calcestruzzo
    Malte cementizie, alla calce e miste
    Prefabbricati
    Plastica
    Fibrocemento
    Membrane bituminose
    Massetti di sottofondo
    Acciaio
    Preparazione dei supporti

    Le superfici da rivestire devono essere stabili, pulite e prive di sostanze che possono pregiudicare l'adesione del rivestimento impermeabilizzante. Riparare e ripristinare eventuali parti degradate o mancanti, livellando opportunamente il supporto di fondo. Verificare l’adeguatezza delle pendenze e dei sistemi di raccolta e canalizzazione delle acque meteoriche. L’applicazione del prodotto deve essere effettuata sul supporto asciutto. Verificare l’assenza di eventuali risalite di umidità e/o spinte negative di acqua che potrebbero generare tensioni di vapore tra il supporto e il rivestimento elastico impermeabilizzante favorendo la formazione di bolle o il distacco. Eventuali giunti strutturali devono essere impermeabilizzati con idonei sistemi prima della posa del rivestimento impermeabile elastico. 
    Prima della posa dei sistemi e rivestimenti impermeabilizzanti elastici su superfici orizzontali, verificare sempre il contenuto di umidità residua.
    Verificare la presenza di umidità residua mediante il metodo del foglio di plastica secondo la norma ASTM D 4263: fissare con un nastro adesivo al supporto un foglio di polietilene pesante avente dimensione almeno di 45x45 cm. A distanza di 24 ore dalla sua posa, sollevare il foglio e verificare la presenza di segni di umidità. Se si esegue il test con igrometro a carburo, il contenuto di umidità del supporto deve essere < 4%.
     


    Modalità d'impiego

    Miscelazione: omogeneizzare accuratamente il prodotto agitando manualmente il contenitore prima dell’uso oppure meccanicamente avendo cura di utilizzare un utensile pulito e privo di sostanze potenzialmente inquinanti. A seconda del metodo applicativo e in funzione dell’assorbimento del supporto è possibile diluire il prodotto con il 10-15% max in peso di acqua pulito. La diluizione deve essere effettuata sotto agitazione meccanica aggiungendo il quantitativo di acqua necessario dopo aver omogenizzato il prodotto nel contenitore.

    IMPERMEABILIZZAZIONE
    Calcestruzzo e supporti in cemento
    Sul supporto adeguatamente preparato, applicare due o più mani di PROTECH ROOFTOP avendo cura di rispettare consumi e spessori indicati. Al fine di garantire un adeguato spessore al sistema impermeabilizzante, si consiglia di inserire in fase applicativa il tessuto non tessuto ARMA TNT avendo cura di rivestirlo completamente con l’impermeabilizzante in modo da aumentare le resistenze alle sollecitazioni e fessurazioni cui il sistema è sottoposto. Applicare una prima mano di PROTECH ROOFTOP, quindi posare ARMA TNT comprimendolo con l’ausilio di un rullo in metallo, una cazzuola o una spatola liscia, verificando il completo annegamento del tessuto non tessuto nella membrana e assicurandone la perfetta bagnatura.
    Attendere la completa essiccazione del primo strato di prodotto applicato, quindi procedere con l’applicazione della seconda mano, in modo uniforme, incrociando il senso di applicazione, a totale copertura del tessuto non tessuto. Le sovrapposizioni del tessuto nei punti di raccordo in senso longitudinale e trasversale devono essere eseguite effettuando un sormonto tra i teli non inferiore a 5 cm. In caso di pioggia tra la posa della prima e della seconda mano, far asciugare completamente il tessuto non tessuto prima di eseguire l’applicazione del secondo strato. Nei risvolti tra parete e pavimento o nei punti critici può essere vantaggiosamente utilizzata la bandella ARMABAND TNT. I tempi di essiccazione sono influenzati dalle condizioni di temperatura e umidità ambientale in essere al termine della posa in opera del sistema impermeabilizzante.

    Vecchi manti bituminosi
    L’applicazione su vecchi manti bituminosi può essere effettuata su superfici ossidate e stagionate da almeno 6 mesi. Asportare meccanicamente eventuali sbordature, bolle, sormonti spessi e grossolani, pieghe e parti non perfettamente ancorate al supporto di fondo. Rimuovere eventuali verniciature deboli, screpolate e non perfettamente ancorate alla guaina bituminosa. Eventuali bordi, angoli e aree distaccate e sollevate dal supporto devono essere ripristinati e opportunamente ancorati al supporto. Applicare due o più mani di PROTECH ROOFTOP avendo cura di rispettare consumi e spessori indicati, armando il rivestimento con il tessuto non tessuto ARMA TNT.

    Lamiere zincate o preverniciate
    L’applicazione su lamiere preverniciate può essere effettuata direttamente con il PROTECH ROOOFTOP, dopo aver controllato che tutte le zone soggette a movimento, i sormonti o eventuali punti critici, siano stati opportunamente sigillati. Si consiglia l’applicazione dell’impermeabilizzante in due mani armando il rivestimento con il tessuto non tessuto ARMA TNT. Nel caso in cui il supporto si presentasse arrugginito o per applicazione su lamiere zincate, procedere alla rimozione dell’ossidazione mediante carteggiatura o sabbiatura, quindi procedere all’applicazione di una mano di SYNTECH PRIMER METAL. Attendere la completa essiccazione del primer, quindi procedere con l’applicazione del rivestimento impermeabilizzante elastico.

    PROTEZIONE ELASTOMERICA
    Calcestruzzo e supporti in cemento

    Sul supporto adeguatamente preparato, applicare due o più mani di PROTECH ROOFTOP avendo cura di rispettare consumi e spessori indicati.
    Trattare preventivamente con primer acrilico PROTECH FIX AC, oppure con il primer consolidante epossidico SYNTECH PAVISHEER opportunamente diluito, le superfici particolarmente assorbenti o che presentano forti differenze di assorbimento o leggermente sfarinanti.
    Applicare la prima mano di PROTECH ROOFTOP diluita con il 15% max in peso di acqua pulita, per applicazioni a rullo o pennello; 25% max in peso per applicazioni a spruzzo. La diluizione deve essere effettuata sotto agitazione meccanica aggiungendo il quantitativo di acqua necessario. Attendere almeno 12 ore, quindi applicare la seconda mano di finitura diluita con il 10% max in peso di acqua pulita per applicazioni a rullo o pennello; 20% max in peso per applicazioni a spruzzo, avendo cura di rispettare consumi e spessori indicati.


    Metodi di applicazione
    Nebulizzazione airless a bassa pressione
    Pennello
    Rullo
    Pulizia strumenti
    Acqua
    Caratteristiche fondamentali
    Applicare in due mani
    Applicare in due mani
    Conservabilità
    Conservabilità: 12 mesi
    Peso specifico
    Peso specifico: ~ 1.50 ± 0.05 kg/l
    Resistente ai raggi UV
    Resistente ai raggi UV
    Temperatura di applicazione
    Temperatura di applicazione: +5 / +35 °C
    Specifiche tecniche

    Permeabilità al vapore acqueo
    EN ISO 7783-1

    Sd < 3.5 m

    Indurimento al tatto a 20°C

    6 - 8 h

    Adesione per trazione diretta
    EN 1542

    ≥ 0.8 N/mm²

    Allungamento a rottura longitudinale
    ISO 527-1

    > 100 %

    Contenuto di COV
    Direttiva 2004/42/CE

    < 140 g/l

    Residuo secco
    volume

    47 ± 1 %

    Adesione dopo cicli gelo-disgelo
    EN 13687-3

    ≥ 0.8 N/mm²

    Assorbimento capillare
    EN 1062-3

    w = 0.014 ± 0.001 kg/(m² • h^0.5)

    Temperatura di esercizio

    -10 / +70 °C

    Permeabilità alla CO2
    EN 1062-6

    Sd = 499 m

    Viscosità
    Brookfield ASTM D 2196

    5.000 ± 1.000 cP

    Umidità relativa massima

    +80 %

    Reazione al fuoco
    EN 13501-1

    Classe E

    Indurimento completo a 20°C

    7 gg

    Esposizione agli agenti atmosferici artificiali-2000 ore
    UVA EN 1062-11

    NO DAMAGE

    Fuori polvere a 20°C

    4 - 6 h
    Consumi

    Come impermeabilizzante ~ 2 kg/m2 per mm di spessore
    Come pittura protettiva elastomerica 0,15-0,2 kg/m2 per ogni mano (applicare due mani)

    Colori disponibili
    Bianco
    Verde
    Grigio
    Rosso
    Imballaggi e dimensioni
    Latta da 5 kg
    Latta da 20 kg
    Stoccaggio e conservazione
    Stoccare il prodotto nel suo imballaggio originale in ambiente fresco, asciutto e al riparo dal gelo e dalla luce diretta del sole.
    Avvertenze

    • Si consiglia di non applicare il rivestimento con tempo incerto. Eventi metereologici in corso con prodotto non perfettamente asciutto e reticolato potrebbero creare danni al film impermeabile o dare origine alla formazione di condensa interstiziale tra il supporto e il rivestimento

    • Basse temperature e/o elevata umidità ambientale allungano i tempi di essiccazione e reticolazione del prodotto ritardandone la messa in opera e aumentando il rischio di dilavamenti dovuti a precipitazioni atmosferiche

    • La formazione di bolle con il prodotto essiccato rappresenta una eccessiva umidità del supporto di fondo. Nel caso, eliminare eventuali bolle, lasciare asciugare il supporto, quindi applicare nuovamente il prodotto impermeabilizzante

    • Applicare il prodotto rispettando i tempi e i consumi indicati

    • Non applicare su superfici estremamente calde in quanto una rapida essiccazione del prodotto potrebbe non favorire la perfetta reticolazione dello stesso con conseguenti problemi di adesione al supporto

    • Non applicare per impermeabilizzare superfici soggette a traffico anche pedonale o trascinamento di oggetti pesanti che potrebbero incidere il film protettivo

    • Non applicare per impermeabilizzare vasche, canali, supporti per il contenimento di acqua, liquidi o che possono venire a contatto con prodotti di natura acida o alcalina

    • Non utilizzare per impermeabilizzazioni di strutture soggette a pressione idrostatica negativa

    Le informazioni generali, così come le indicazioni ed i suggerimenti di impiego di questo prodotto, riportati nella presente scheda tecnica ed eventualmente forniti anche verbalmente o per iscritto, corrispondono allo stato attuale delle nostre conoscenze scientifiche e pratiche.
    I dati tecnici e prestazionali eventualmente riportati sono il risultato di prove di laboratorio condotte in ambiente controllato e come tali possono subire modifiche in relazione alle effettive condizioni di messa in opera.

    Prodotto per uso professionale, Azichem Srl non si assume alcuna responsabilità derivante da prestazioni inadeguate correlate ad un uso improprio del prodotto, o legata a difetti derivanti da fattori o elementi estranei alla qualità dello stesso, inclusa l’errata conservazione.
    Chi intenda fare uso del prodotto è tenuto a stabilire, prima dell’utilizzo, se lo stesso sia o meno adatto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità conseguente.

    Le caratteristiche tecniche e prestazionali contenute in questa scheda tecnica sono aggiornate periodicamente. Per una consultazione in tempo reale collegarsi al sito: www.azichem.com. La data di revisione è indicata nello spazio al piede. La presente edizione annulla e sostituisce ogni altra precedente.

    Si ricorda che l’utilizzatore è tenuto a prendere visione della più recente Scheda di Sicurezza di questo prodotto, contenente i dati chimico-fisici e tossicologici, le frasi di rischio ed altre informazioni per poter trasportare, utilizzare e smaltire il prodotto e i suoi imballaggi in sicurezza. Per la consultazione collegarsi al sito: www.azichem.com.

    È vietato disperdere il prodotto e/o l’imballaggio nell'ambiente.
    Documentazione tecnica
    Scheda tecnica

    Richiedi info sul prodotto

      Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

      Copyright © 2023 All Rights Reserved
      Powered by Webplease
      magnifiercrosschevron-down