Corkseal

Tappi in gomma idroespansiva per distanziatori di cassero tubolari in PVC

I tappi Corkseal sono speciali dispositivi di chiusura ermetica per distanziatori di cassero tubolari, costituiti da un’anima rigida in materiale plastico poliammidico e da un cappuccio corrugato in gomma idroespansiva. I tappi Corkseal sono disponibili in diverse misure di diametro: Corkseal T21 = 21 mm; Corkseal T24 = 24 mm; Corkseal T26 = 26 mm; Corkseal T32 = 32 mm; Corkseal T34 = 34 mm.
Componenti
Monocomponente
Aspetto
Tappo in plastica
Codice doganale
3926 9097
Richiedi info sul prodotto

    Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy
    Linee di appartenenza
    Sito tematico
    Caratteristiche e vantaggi
    Dove si utilizza
    Come si utilizza
    Dati tecnici
    Contenuti aggiuntivi
    Avvertenze e precauzioni
    Voce di capitolato
    Media
    Prodotti collegati
    Cicli applicativi
    Cos'è Corkseal
    Il cappuccio idroespan­sivo dei Corkseal è destinato a garantire la sigillatu­ra ermetica dell’interno del dis­tanziatore tubolare.
    La capacità idroespansiva dei Corkseal è stata testata in laboratorio con tre diversi tipi di acqua: demineralizzata, salata e a pH fortemente basico (per simulare le condizioni a contatto con il calcestruzzo). Le prove di espansione hanno evidenziato una variazione di volume variabile da un minimo di circa 200% (tre volte il volume iniziale) nel caso di acqua salata ad un massi­mo di oltre 900% nel caso di acqua demineralizzata.

    Campi d'impiego
    Realizzazione di costruzioni sotterranee in calcestruzzo mediante casserature metalliche, dove il muro sia a diretto contatto con il terreno e dove dunque non vi sia la presenza di strati impermeabilizzanti esterni alla muratura stessa: scantinati, taverne, garage sotterranei, ambienti interrati e seminterrati, ecc..
    Supporti consentiti
    Calcestruzzo
    Distanziatori di cassero tubolari in PVC
    Modalità d'impiego
    Il presidio ermetizzante Corkseal va utilizzato dopo la rimozione dei casseri metallici, quindi solo su distanziatori già “in opera” e immersi nel calcestruzzo. L’installazione del presidio ermetizzante è da eseguirsi sem­plicemente inserendo il tappo a mano, all’interno di ciascun distanziatore vuoto, fin dove possibile, per poi completarne l’inserimento mediante un martello leggero fino ad andare “in battuta”.

    Nonostante Corkseal sia stato studiato e testato per resistere a pressioni fino a circa 5 bar in spinta nega­tiva (cioè posto all’interno della muratura), si con­siglia di applicare il prodotto in spinta positiva, quindi inserendolo dal lato esterno della muratura, dopo aver scasserato e prima di eseguire il reinterro.

    E’ consigliabile utilizzare il prodotto in combinazione con distanzi­atori non "preformati" (che spesso presentano dei cambi di diametro a seconda del modello e che quindi potrebbero inficiare la tenuta ermetica ad alte pressioni del presidio ermetico. Si consiglia di utilizzare i distanziatori venduti in verghe da tagliare a misura direttamente sul cantiere.

    L’inserimento di Corkseal in distanziatori non posti in opera (in assen­za di contrasto esterno) potrebbe provocare la rottura del distanziatore stesso.

    Nei casi di espansione con variazioni di volume molto marcate (>500%), e in assenza di condizioni costrittive, potrebbero verificarsi delle lacerazioni superficiali; questi fenomeni non compromettono per nulla la funzionalità del presidio ermetico e soprattutto non si presentano in con­dizioni di normale esercizio, quando cioè il fenomeno espansivo è in condizioni vincolate quanto al volume occu­pabile (all’interno del distanziatore).

    Metodi di applicazione
    Martello
    Caratteristiche fondamentali
    Conservabilità
    Conservabilità: 24 mesi
    Idoneo al contatto con acqua potabile
    Idoneo al contatto con acqua potabile
    Non infiammabile
    Non infiammabile
    Prodotto idroespansivo
    Prodotto idroespansivo: +200 / +900 %
    Specifiche tecniche
    Materiale alcalino-resistente
    Materiale non tossico
    Sostanza inodore
    Consumi
    N° 1 tappo Corkseal per ogni distanziatore di cassero previsto, preferibilmente dalla parte dove l'acqua esercita spinta positiva.
    Colori disponibili
    Blu
    Imballaggi e dimensioni
    Corkseal T21: 1 x (Sacchetto da 100 pz.)
    Corkseal T24: 1 x (Sacchetto da 100 pz.)
    Corkseal T26: 1 x (Sacchetto da 100 pz.)
    Corkseal T32: 1 x (Sacchetto da 100 pz.)
    Corkseal T34: 1 x (Sacchetto da 100 pz.)
    Stoccaggio e conservazione
    Stoccare il prodotto nel suo imballaggio originale in ambiente fresco, asciutto e al riparo dal gelo e dalla luce diretta del sole.
    Contenuti aggiuntivi

    Prestazioni

    Dal punto di vista della tenuta meccanica alla pressione, svariati test, eseguiti in diversi laboratori indipendenti europei, hanno mostrato come i presidi ermetici Corkseal possano resistere a pressioni fino a 0.5 MPa (4.93 atm) in spinta negativa, se applicati correttamente. Da notare che il prodotto ha superato anche il test nelle peggiori condizioni possibili, cioè prevedendo l’applicazione istantanea della pressione di picco di 0.5 MPa e prima che le guarnizioni espansive potessero essere anche minimamente idratate. Le prove sono state eseguite utilizzando un concio di distanziatore tubolare in verghe da 2 metri, comunemente reperibile sul mercato, inserito in un cubetto di calcestruzzo indurito, per simularne le effettive condizioni di utilizzo. I test a tenuta in pressione in controspinta sono stati eseguiti con una durata della pressione di picco non inferiore a 72 h. Da notare che la tenuta, in caso di installazione di Corkseal in spinta positiva, è certamente molto superiore, data la geometria intrinseca del prodotto.

    I test di espansione cui le guarnizioni espansive Corkseal sono state sottoposte, sono stati effettuati utilizzando quattro diversi tipi di soluzioni acquose:

    • acqua demineralizzata
    • acqua di falda (ottenuta con le concentrazioni limite imposte dal D.Lgs 152/06: Ph 7.7, solfati 250 mg/l, nitrati 50 mg/l, cloruri 200 mg/l, ferro 0.2 mg/l, manganese 0.05 mg/l, nichel 0.2 mg/l)
    • acqua salata (NaCl al 3.6%)
    • soluzione basica Ph 12.0 (per simulare le condizioni a contatto con calcestruzzo) 

    Nelle prove sperimentali di immersione nelle soluzioni descritte, i prodotti hanno evidenziato una variazione di volume media a 30 giorni non inferiore al 190%.

    I tappi Corkseal possiedono, in generale, una buona resistenza agli acidi, alcali e alle soluzioni acquose. Occorre invece fare attenzione al contatto con solventi ed idrocarburi. Di seguito un breve elenco, a titolo indicativo:

      COMPOSTO RESISTENZA
    Soluzioni in acqua 15% Cloruro di Sodio Molto buono
      Detergente per piatti Molto buono
      Polvere biologica per lavaggi Molto buono
      Acqua clorata Molto buono
    Acidi e Alcali 98% Acido Solforico Moderato/buono
      15% Acido Solforico Molto buono
      10% Acido Cloridrico Moderato/buono
      50% Idrossido di Sodio Molto buono
      10% Idrossido di Potassio Molto buono
      10% Solfato di Sodio Molto buono
      10% Carbonato di Sodio Molto buono
    Solventi Cicloesano Non adatto
      Dioctil ftalato Molto buono
      95% Etanolo Molto buono
      Glicerolo Buono
      Esano / Pentano Non adatto
      Toluene Non adatto
      White Spirit Moderato
    Petrolio / olii / Non adatto
    Grasso / Moderato
    Antighiaccio 50% in acqua Molto buono
    Avvertenze
    Le informazioni generali, così come le indicazioni ed i suggerimenti di impiego di questo prodotto, riportati nella presente scheda tecnica ed eventualmente forniti anche verbalmente o per iscritto, corrispondono allo stato attuale delle nostre conoscenze scientifiche e pratiche. I dati tecnici e prestazionali eventualmente riportati sono il risultato di prove di laboratorio condotte in ambiente controllato e come tali possono subire modifiche in relazione alle effettive condizioni di messa in opera. Azichem Srl non si assume alcuna responsabilità derivante da prestazioni inadeguate correlate ad un uso improprio del prodotto, o legata a difetti derivanti da fattori o elementi estranei alla qualità dello stesso, inclusa l’errata conservazione. Chi intenda fare uso del prodotto è tenuto a stabilire, prima dell’utilizzo, se lo stesso sia o meno adatto all’impiego previsto, assumendosi ogni responsabilità conseguente. Le caratteristiche tecniche e prestazionali contenute in questa scheda tecnica sono aggiornate periodicamente. Per una consultazione in tempo reale collegarsi al sito: www.azichem.com. La data di revisione è indicata nello spazio a lato. La presente edizione annulla e sostituisce ogni altra precedente. Si ricorda che l’utilizzatore è tenuto a prendere visione della più recente Scheda di Sicurezza di questo prodotto, contenente i dati chimico-fisici e tossicologici, le frasi di rischio ed altre informazioni per poter trasportare, utilizzare e smaltire il prodotto e i suoi imballaggi in sicurezza. Per la consultazione collegarsi al sito: www.azichem.com. È vietato disperdere il prodotto e/o l’imballaggio nell'ambiente.
    Voce di capitolato
    Stampa

    Sigillatura ermetica dei distanziatori tubolari per casseri metallici, da realizzarsi mediante installazione manuale di tappo in gomma idroespansivo tipo Corkseal di Azichem Srl, costituito da anima in plastica poliammidica e cappuccio corrugato idroespansivo. Il presidio impermeabile garantirà una tenuta ermetica anche in presenza di pressione negativa fino a 5 bar. I tappi Corkseal sono disponibili in diverse misure di diametro: 21 mm / 24 mm / 26 mm / 32 mm / 34 mm da scegliersi in funzione del diametro del distanziatore tubolare.

    Caratteristiche tecniche del presidio impermeabile Corkseal di Azichem Srl:

    • Materiale alcalino-resistente
    • Espansione in acqua dopo 30 gg: >190%
    Galleria fotografica
    Video
    Richiedi info sul prodotto

      Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy
      Copyright © 2022 All Rights Reserved - Azichem Srl
      Powered by Webplease
      printermagnifiercrosschevron-down