Sanazieg e Calcesana nel restauro delle pavimentazioni storiche in basolato calcareo salentino

04/07/2022

La cittadina di Taviano è ubicata nel cuore del Salento leccese ed è conosciuta come “città dei fiori” per la sua storica tradizione florovivaistica. Nei lavori di riammodernamento della rete idrica cittadina, che ha coinvolto alcune vie del centro storico, si è dovuta eseguire la delicata operazione di rimozione, catalogazione e riposizionamento dello storico basolato in pietra calcarea leccese.

Secondo le prescrizioni della Soprintendenza ai beni Ambientali e Architettonici, il massetto di sottofondo e la malta di allettamento dovevano essere realizzati con prodotti naturali, tradizionali, evitando tassativamente l’utilizzo di cemento o premiscelati cementizi. Per questo motivo, per la realizzazione del massetto di sottofondo, è stato scelto il legante di calce idraulica naturale (NHL 3,5) Calcesana, dosato 350 kg/m3 in combinazione con aggregati calcarei locali. Una volta posizionato il basolato, le fughe fra i diversi elementi sono state sigillate con Sanazieg, malta adesiva ad elevata traspirabilità e modellabilità, a base di calce idraulica naturale, microsilici a reattività pozzolanica, specifica per la colmatura delle fughe tra elementi in pietra negli interventi di restauro storico. Sanazieg è certificata CE secondo la normativa EN 998/1 ed è disponibile in due colorazioni, NOCCIOLA CHIARO e BIANCO GHIACCIO. Può essere addizionata con terre coloranti e aggregati ornamentali, secondo quantitativi definiti dal nostro servizio tecnico, in funzione delle caratteristiche dei prodotti aggiunti. Le caratteristiche fisico-meccaniche di Sanazieg sono le seguenti:

  • Assorbimento capillare (UNI EN 13057): 0.40 kg•h^0.5/m²
  • Coefficiente di permeabilità (UNI EN 1015-19): 18 μ
  • Contenuto di cloruri (UNI EN 1015-17): < 0.01 %
  • Legame di aderenza (UNI EN 1015-12): 1.5 N/mm²
  • Massa volumica (UNI EN 1015-6): 1700 kg/m³
  • Modulo elastico: 16.000 N/mm²
  • Resistenza a compressione dopo 28 giorni (UNI EN 1015-11): > 23 N/mm²
  • Resistenza a flessione dopo 28 giorni (UNI EN 1015-11): > 4.5 N/mm²

I lavori sono stati realizzati dall’ATI comprendente le seguenti imprese:

  • S.I.A. Società Italiana dell’Acqua S.r.l.
  • Bieffe Costruzioni S.r.l.
  • Sassi Strade S.r.l.,

Direttore Tecnico di cantiere: Ing. Marco Selleri

Copyright © 2022 All Rights Reserved - Azichem Srl
Powered by Webplease
magnifiercrosschevron-downchevron-leftchevron-right