READYMESH PF

Macro-fibra monofilamento trefolata strutturale per pavimenti industriali

Codice: RDM.0205

Componenti: 1

Aspetto: Fibre trefolate

READYMESH PF è una macro-fibra strutturale poliolefinica trefolata, ad alte prestazioni, specifica per la realizzazione di superfici continue in calcestruzzo, utilizzabile anche in sostituzione della tradizionale armatura in acciaio (solo previa approvazione dello strutturista incaricato). La consistenza, lunghezza e finitura superficiale di READYMESH PF è stata studiata e sviluppata appositamente per applicazioni “a vista”, quali ad esempio i pavimenti industriali in calcestruzzo. Specifica per la realizzazione di pavimentazioni industriali, prefabbricazione e il rinforzo diffuso tridimensionale nei conglomerati cementizi. READYMESH PF sono disponibili in due diverse lunghezze: READYMESH PF-180 = 18 mm; READYMESH PF-540 = 54 mm

Linee di appartenenza

Certificazioni ottenute e Normative

Fibre strutturali per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

EN 14889-2:2006 (System 1)

Fibre strutturali per calcestruzzo - Fibre polimeriche - Definizioni, specificazioni e conformità

Caratteristiche generali

conservabilità-illimitata

Conservabilità illimitata

diametro

Diametro: 0.48 mm

non-infiammabile

Non infiammabile

peso-specifico

Peso specifico: 0.91 g/cm³

resistente-ai-raggi-uv

Resistente ai raggi UV

Specifiche tecniche

Flash-Point

350 °C

Modulo di Young

5.37 GPa

Resistenza a trazione

516.9 MPa

Temperatura di auto-accensione

>400 °C

Temperatura di fusione

160 - 170 °C

Colori disponibili

- Bianco

Imballaggi e dimensioni

- Pallet: 42 x (Scatola da 10 Kg)

- Sacco igrodegradabile da 1 kg

- PF-180 Scatola: 10 x (Sacco igrodegradabile da 1 kg)

- PF-540 Scatola: 10 x (Sacco igrodegradabile da 1 kg)

Caratteristiche

L'addizione di READYMESH PF all'impasto conferisce al calcestruzzo e al manufatto risultante una maggiore resistenza agli sforzi di trazione/flessione, riduce il rischio di rotture e "spalling" del manufatto in calcestruzzo negli angoli e spigoli, riduce drasticamente il fenomeno delle fessurazioni da ritiro durante le prime ore di stagionatura del calcestruzzo.

La particolare forma e consistenza, permette a READYMESH PF di non interferire con il processo di frattazzatura meccanica tipico dei pavimenti industriali in calcestruzzo, permettendo dunque una buona finitura superficiale. Inoltre, l'utilizzo di READYMESH PF in sostituzione della tradizionale armatura d'acciaio consente un notevole risparmio di costi di materiale e tempi di posa (oltre ad essere più leggera, ecologica e sicura della rete elettrosaldata).

Consumi

Variabile in base alle prestazioni da ottenere nella pavimentazione industriale da realizzare (mediamente da 1 a 2 kg per ogni metro cubo di calcestruzzo).

Campi d'impiego

Pavimentazioni industriali, anche in sostituzione della rete d'acciaio. Prefabbricazione. Rinforzo diffuso tridimensionale ad alta isotropia dei conglomerati cementizi in genere. Rinforzo strutturale per microcalcestruzzi ad elevatissime prestazioni.

Modalità d'impiego

Addizionare le fibre al conglomerato cementizio durante la miscelazione. Miscelare, con il tamburo dell’autobetoniera a piena velocità, per almeno un minuto per ogni m³ di conglomerato. Il dosaggio, a seconda dell’impiego, normalmente è compreso tra 1 a 6 kg/m³ in abbinamento a rete elettrosaldata di diametro e maglie da progettare.

Metodi di applicazione

- Addizionare ad altri componenti

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

Contattaci subito

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Attenzione, compilare correttamente questo campo.
Attenzione, inserire un indirizzo email valido.
Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Iscrizione alla newsletter

Condividi

Video

Prodotti in vetrina

  • Pro Seal
  • Osmocem
  • Syntech Poliurea