OSMOKOLL

Adesivo impermeabilizzante cementizio di tipo osmotico, bicomponente

Codice: OSM.0083

Componenti: 2

Aspetto: Polvere + Liquido

Adesivo cementizio bicomponente, certificato, a base di leganti idraulici a basso tenore di sali solubili, resine adesive e flessibilizzanti, sabbie selezionate silicee e calcaree, filler reattivi ad elevata pozzolanicità e addensanti cellulosici, per la preparazione di miscele adesive, spatolabili, ad elevata capacità di deformazione ed impermeabilità. Ideale per l'incollaggio di rivestimenti di qualsiasi genere, anche a basso assorbimento, su superfici orizzontali e verticali, interne ed esterne anche a bassa porosità (ad esempio rivestimenti di interni di piscine).

Linee di appartenenza

Certificazioni ottenute e Normative

Malte da intonaci interni ed esterni - Malta per scopi generali (GP)

EN 998-1

Malte da intonaci interni ed esterni - Malta per scopi generali (GP)

Adesivi per piastrelle di ceramica C2TES1

EN 12004-1:2017

Adesivi per piastrelle di ceramica C2TES1

Caratteristiche generali

conservabilità

Conservabilità: 12 mesi

resistente-ai-raggi-uv

Resistente ai raggi UV

temperatura-di-applicazione

Temperatura di applicazione: +5 / +35 °C

non-infiammabile

Non infiammabile

diametro-massimo-aggregato

Diametro massimo aggregato: 0.5 mm

spessore-minimo-consigliato

Spessore minimo consigliato: 2 mm

pot-life

Pot life: 50 min

spessore-massimo-consigliato

Spessore massimo consigliato: 10 mm

Specifiche tecniche

Adesione a trazione iniziale

> 1 N/mm²

Legame di aderenza

2.8 N/mm²

Resistenza a flessione

> 6 N/mm²

Durabilità - Adesione a trazione dopo invecchiamento termico

> 1 N/mm²

Reazione al fuoco

CLASS F _

Rapporto di miscela dei componenti

4.1:1 _

Indurimento completo

80 - 90 min

Durabilità - Adesione a trazione dopo immersione in acqua

> 1 N/mm²

Massa volumica

1750 g/l

Assorbimento capillare

< 0.3 kg•h^0.5/m²

Resistenza a compressione

> 20 N/mm²

Durabilità - Adesione a trazione dopo cicli di gelo disgelo

> 1 N/mm²

Colori disponibili

- Grigio

Imballaggi e dimensioni

- Sacco da 25 kg [A]

- Tanica da 6 kg [B]

- Kit: 1 Sacco da 25 kg [A] + 1 Tanica da 6 kg [B]

Consumi

Utilizzare mediamente da 5 a 6 kg/m² di OSMOKOLL in base al tipo di supporto e al tipo di materiale da incollare.

Campi d'impiego

Incollaggi di mattonelle e piastrelle, rivestimenti impermeabilizzanti ed antiumidità, di strutture e murature esposte o sottoquota, purchè sufficientemente porosi ed assorbenti e privi di qualsiasi trattamento superficiale impermeabilizzante e/o idrorepellente, sia chimico (silossani, epossidici, poliuretanici, ecc.) che naturale (ceratura).. Incollaggio di mattonelline vetrose per piscine. Incollaggio di piastrelle su rivestimenti osmotici tipo OSMOCEM FLEX o OSMOCEM D su terrazze e balconi.

Preparazione dei supporti

Le superfici di applicazione dovranno risultare pulite, imbrattamenti, planari, stagionate, integri, compatti, rigidi, resistenti, asciutti, esenti da agenti distaccanti, prive di imbrattamenti, esenti da risalite di umidità, parti friabili e incoerenti, polvere, trattamenti idrorepellenti in genere, ecc. È buona norma inumidire i fondi cementizi molto assorbenti o applicare una mano di COMPONENTE B liquido qualche minuto prima dell’applicazione del prodotto. In ogni caso seguire sempre le indicazioni della normativa UNI 11493 (punto 7.3)

Modalità d'impiego

Componente A (polvere): sacco da 25 kg – Componente B (soluzione idratante) tanica da kg 6. Mescolare il componente A con 5,5 kg di componente B servendosi di un trapano a basso numero di giri, versando progressivamente la polvere nel liquido, continuare la miscelazione sino ad ottenere un impasto omogeneo e privo di grumi. Valutare la consistenza dell’impasto ed eventualmente proseguire la miscelazione aggiungendo piccole percentuali di Componente B fino a consistenza utile. A miscelazione completata attendere 1 minuto e rimescolare nuovamente prima di procedere all'applicazione. Per garantire un’adesione strutturale occorre realizzare uno spessore di adesivo in grado di ricoprire la totalità del retro del rivestimento. Formati grandi, rettangolari, con lato > 60 cm possono necessitare di una stesura di adesivo anche direttamente sul retro del materiale. Realizzare e rispettare i giunti elastici di dilatazione secondo le seguenti indicazioni: ≈ 10 m2 all’esterno, ≈ 25 m2 all’interno, ogni 4 m di lunghezza per superfici lunghe e strette. Rispettare tutti i giunti strutturali, di frazionamento e perimetrali presenti nei fondi. Le lastre in pietra naturale che presentino resinature, reti di materiale polimerico, o trattamenti (per esempio idro-oleorepellenti ecc.) applicati sulla faccia di posa necessitano di una prova preventiva di compatibilità con l’adesivo. Verificare la presenza di eventuali tracce di polvere di roccia costituita da residui di segagione e, nel caso, rimuoverle. Applicazioni esterne in facciata: il fondo di posa dovrà garantire una resistenza coesiva a trazione ≥ 1,0 N/mm2 . Per rivestimenti con lato > 30 cm deve essere valutata da parte del progettista la necessità di prescrivere idonei fissaggi meccanici di sicurezza. Teli polimerici aderenti e flottanti, fogli o membrane liquide a base di bitume e catrame necessitano di un massetto di posa sovrastante. In ogni caso seguire le indicazioni della normativa UNI 11493 “Piastrellature ceramiche a pavimento e parete. Istruzioni per la progettazione, l’installazione e la manutenzione”.

Metodi di applicazione

- Spatola dentata

Pulizia strumenti

- Acqua

Supporti consentiti

- Calcestruzzo

- Mattonelle e piastrelle

- Massetti di sottofondo

Contattaci subito

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Attenzione, compilare correttamente questo campo.
Attenzione, inserire un indirizzo email valido.
Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Iscrizione alla newsletter

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Floortech Prerit
  • Opus Dry
  • Pro Seal