Trattamento di pavimentazioni pulverulente con QL FLUOSIL

Codice: M.0095

Aggiornamento: 11 febbraio 2015

Indurimento chimico-meccanico di superfici in calcestruzzo con speciale trattamento ai fluosilicati

Consumi suggeriti

Prodotti Consumi
QL FLUOSIL 0,4 l/m² Superficie da trattare o rivestire

Il trattamento considerato è; finalizzato alla modificazione dell'estradosso delle pavimentazioni in calcestruzzo esistenti, per migliorarne caratteristiche e prestazioni, con particolare riferimento alla resistenza al logoramento, alla resistenza chimica ed alla resistenza meccanica. Esso è basato sull'applicazione dell'indurente chimico antipolvere QL FLUOSIL, formulato con una soluzione bilanciata di agenti reattivi e peculiari agenti bagnanti. QL FLUOSIL è specificamente progettato per impregnazioni reattive di stabilizzazione chimica e meccanica di strutture e manufatti in calcestruzzo: trattamenti indurenti, antipolvere, antiabrasivi ed anticorrosivi di pavimentazioni in calcestruzzo; adeguamenti delle resistenze chimiche e meccaniche di manufatti per l'edilizia industriale, civile, rurale, zootecnica, ecc..

Step by step

1

Accurata depolverizzazione delle superfici ivi compresa la rimozione degli imbrattamenti eventualmente presenti.

2

Risciacquatura del supporti di applicazione con acqua abbondante. L’operazione è volta anche a verificare l’assenza di residui oleosi in grado di impedire la corretta penetrazione dei trattamenti successivi: ove presenti, tali residui oleosi dovranno essere rimossi con idonee soluzioni detergenti. Dopo la rimozione, la risciacquatura dovrà essere ripetuta.

3

Applicazione, mediante spazzolone con setole di plastica dura, sui supporti saturi d’acqua a superficie asciutta, della prima mano di soluzione indurente e consolidante, costituita da acqua e QL FLUOSIL, nel rapporto 3:1 (tre parti d’acqua ed una di prodotto, in peso). Per i tempi di attesa vedere nota in calce (*). Consumo indicativo di prodotto per la prima mano: 0,13 l/m² di QL FLUOSIL e 0,39 l/m² di acqua.

4

Applicazione, mediante spazzolone con setole di plastica dura, sui supporti saturi d’acqua a superficie asciutta, della seconda mano di soluzione indurente e consolidante costituita da acqua e QL FLUOSIL, nel rapporto 2:1 (due parti d’acqua ed una di prodotto, in peso). Per i tempi di attesa vedere nota in calce (*). consumo indicativo di prodotto per la seconda mano: 0,13 l/m² di QL FLUOSIL e 0,26 l/m² di acqua.

5

Applicazione, mediante spazzolone con setole di plastica dura, sui supporti saturi d’acqua a superficie asciutta, della terza mano di soluzione indurente e consolidante costituita da acqua e QL FLUOSIL, nel rapporto 1:1 (una parte d’acqua ed una di prodotto, in peso). Per i tempi di attesa vedere nota in calce (*). consumo indicativo di prodotto per la terza mano: 0,13 l/m² di QL FLUOSIL e 0,13 l/m² di acqua. 

(*) E’ necessario lasciare asciugare il prodotto fra una mano e la successiva e quindi, dopo l’ultima mano, lavare con acqua abbondante, Nel caso di calcestruzzi bianchi e/o colorati, il lavaggio deve essere previsto dopo ogni mano, quando le superfici sono ancora umide.
L’azione di QL FLUOSIL si esplica, da un lato, sull’instaurazione di nuovi legami silicici e dall’altro, sulla reazione del prodotto, con i composti di calcio, solubili ed instabili, presenti nei manufatti in calcestruzzo, e sulla loro trasformazione in nuovi composti stabili, insolubili e resistenti con conseguenti incrementi della resistenza all’usura ed al logoramento e significativi incrementi delle stabilità chimica, della resistenza ai cicli gelo-disgelo ecc.

Contattaci subito

Vuoi saperne di più sui nostri prodotti?

Attenzione, compilare correttamente questo campo.
Attenzione, inserire un indirizzo email valido.
Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Con l’invio accetto l'informativa sulla privacy

Attenzione, compilare correttamente questo campo.

Iscrizione alla newsletter

Scarica il Memoflash

Condividi

Prodotti in vetrina

  • Concrete Repar
  • Floortech Prerit